Gonfiavano il prezzo dei diamanti, truffato anche Vasco Rossi

Diamanti gonfiati

Gonfiavano il prezzo dei diamanti, truffato anche Vasco Rossi

C’è anche Vasco Rossi tra i clienti che hanno investito in diamanti e che sarebbero stati truffati, come risulta dall’inchiesta della procura di Milano che ha portato la guardia di finanza ad eseguire un sequestro preventivo di oltre 700 milioni di euro, anche a carico di cinque banche. In particolare, da quanto si è saputo, il cantante avrebbe investito 2,5 milioni di euro. Nell’elenco dei clienti raggirati figurerebbe anche l’industriale Diana Bracco.

Sarebbe stato Banco Bpm a proporre a Vasco Rossi l’acquisto di diamanti e la rockstar avrebbe pagato con tre bonifici il 20 luglio 2009, il 22 marzo 2010 e il 14 ottobre 2011, rispettivamente 1,043 milioni di euro, 520mila euro e poco più di un milione. I preziosi sarebbero stati acquistati attraverso la società Idb. E’ quanto emerge dagli atti dell’inchiesta della Procura di Milano.

Fonte: Ansa

Torna in News

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Compila i campi obbligatori*